Con UNIC la pelle è in mani sicure

News : 13 June 2018

L’industria della qualità e dello stile. L’industria della sostenibilità e dell’emozione. L’industria del bello.

La conceria italiana, nel mondo, è protagonista assoluta nell’interpretare e soddisfare le esigenze del lusso e della moda, del design e dell’automotive.
Le sue pelli rappresentano la miglior espressione qualitativa e creativa dell’artigianalità italiana. Un’artigianalità riconosciuta a livello internazionale per il valore innovativo dei suoi processi industriali e per l’attenzione posta su tutti gli aspetti che contribuiscono a definire il concetto di sostenibilità.

La conceria italiana è un caso esemplare di tradizione manifatturiera che crea ricchezza sul piano economico e sociale, valorizzando il territorio dei distretti dove è radicata, sostenendo progetti culturali di ampio respiro.

Esempio attualissimo, concreto e virtuoso di economia circolare, la conceria italiana si pone nel ruolo di partner attivo e propositivo di una clientela globale sempre più attenta ai temi dello sviluppo sostenibile.

La conceria italiana vive come sfide quotidiane:
- la necessità della trasparenza e della tracciabilità di ogni fase di processo;
- l’investimento continuo in progetti e tecnologie per ridurre l’uso di acqua e energia, diminuire i prodotti chimici, trattare i rifiuti e abbattere le emissioni in atmosfera;
- la massima attenzione nella gestione della salute e della sicurezza dei suoi addetti;
- la tutela del consumatore finale.

Il presente dell’industria conciaria italiana è già proiettato del futuro. È un presente innovativo, che vede nell’Industria 4.0 l’occasione per aprirsi a tecnologie d’avanguardia, all’automazione, alla digitalizzazione e a un’idea di ricerca applicata a 360 gradi.

La conceria italiana è una straordinaria storia di eccellenza.
Un’eccellenza che la renda unica e che UNIC promuove, difende e valorizza.

Con la conceria italiana, con UNIC, la pelle è in mani sicure.